domenica 21 marzo 2010

Laboratorio di sartoria

A proposito del compleanno di mia madre....il giorno del compleanno le ho fatto questa torta, e per il fine settimana questa..



L'ho intitolata laboratorio di sartoria perchè mia madre è una sarta, anche se da molti anni, per gravi problemi agli occhi, non cuce più.
C'è lo specchio-separè, ricavato da una scatola di crema di riso di mia figlia rivestita con carta regalo per il retro e con carta alluminio per lo specchio, la cornice è di foglie e margherite in marshmallow fondant..

sullo specchio ho poi scritto con un pennarello rosso auguri Pina, l'abbrevazione di Giuseppina.


Per quanto riguarda il manichino la gonna, che è la vera torta, è composta da due pan di spagna cotti in una tortiera normale e uno zuccotto
sovrapposti e sorretti da cannucce di plastica, farcita con crema chantilly con gocce di cioccolato. Il corpetto è tutto in marshmallow fondant al cacao, rivestito con marshmallow fondant normale, infilato nella gonna con uno stecchino da spiedino.
E' un vestito da sera con gonna ampia e corpetto  plissettato..

la cintura è chiusa dietro da tre roselline..



anche la collana ha una rosellina, in tono con la cintura..

Lo scialle caduto per terra..
c'è anche una rosa sul pavimento! le rose piacciono tanto a mia madre...

Per quanto riguarda il cestino da cucito è un pan di spagna cotto in una piccola forma di zuccotto e tagliando la parte superiore ho ricavato il coperchio,

ricoperto con crema di burro

questo è il risultato
 il contenuto del cestino: bottoni, spilli, aghi, pezzi di stoffa, fettucce,
il centimetro

la forbicettal'ago dimenticato in un pezzo di stoffa della gonna...


il manico del coperchio del cestino da lavoro non poteva che essere una rosa  su cui si è posata una farfalla..
Altre visuali d'insieme della torta
















Ho chiesto a mia madre: "ti è piaciuto il vestito, l'ho cucito bene?" e lei "c'è qualche difetto, ma come prima volta può andare"....queste mamme sono sempre incontentabili!!

8 commenti:

  1. Il centimetro....che spettacolo, sembra vero!
    A me è piaciuto molto anche la farfalla posata sulla rosa. Torta spettacolare!

    RispondiElimina
  2. Maria ma che belle torte!!!! wow non sapevo avessi questa passione!!!! comunque questa è uno spettacolo e anche quella del cuore fiorito poi mi farai vedere la preparazione eh!!! zia oggi mi ha fatto vedere le foto sei pupi ma che belli che sono!!Andre è cresciuto un sacco ed Elisa è un'amore di bimba :)
    baci Silvia

    RispondiElimina
  3. Ciao Maria...
    ma che idea originale questa torta!
    Grazie per essere passata da me... sei sempre la benvenuta ^_^ ... ho aggiunto il tuo link nel mio blog, così verrò a trovarti di tanto in tanto!
    A presto e Buona Pasqua!!!
    Michela

    RispondiElimina
  4. Ebbene io sarei quella cugina a cui Maria ha dedicato la torta nera con le rose rosse! Maria, hai scritto delle parole di apprezzamento che mi hanno commosso... A te che sei la mia "terza" sorella auguro che tale passione diventi un business di successo! Ne hai tutte le capacità. Forza non demordere il successo ti aspetta! TVB Lory

    RispondiElimina
  5. i miei complimenti..... davvero un lavoro superbo... brava!

    RispondiElimina
  6. bellissima mi piacerebbe sapere quanti anni hai per essere cosi carina con la tua mamma sai io sto vivendo un bruttissimo periodo con mia figlia ha 26 anni e da tanti non andiamo d'accordo su niente , te invece con questo bellissimo capolavoro dimostri che vuoi veramente bene alla tua mamma,, continua cosi..
    una mamma triste

    RispondiElimina
  7. Cara mamma, mi dispiace per il critico momento, io sono del '68, fa un pò tu i conti! Ti devo confessare che anche io non sono mai andata molto d'accordo con mia madre, finchè non creato una mia famiglia: quando hai figli anche tu capisci tante cose....vedrai che migliorerà!

    RispondiElimina