lunedì 18 ottobre 2010

Borsa e borsellino degli spicci


Tutto è iniziato circa un anno fa, quando cercando sul web una torta a tema Saetta Mcqueen per il compleanno del mio primogenito, ho scoperto un mondo favoloso, fatto di zucchero, glassa, cutters, cake designers...
Ho iniziato a cercare, a studiare, sono venuta a conoscenza di veri artisti delle torte che fanno cose che noi umani non possiamo immaginare (passatemi la citazione), tra cui uno dei miei miti: Lindy Smith!
Lo scorso fine settimana Lindy ha tenuto un corso a Roma, il suo primo corso in Italia!
Non potevo perderlo, e il 15 ottobre ero al corso di Designer Handbag..., il mio primo corso.
La borsa in foto è il risultato!
Chi fa questo tipo di torte sa quanto sia difficoltoso il trasporto, per la delicatezza delle decorazioni, e chi vive a Roma sa che un viaggio in metropolitana può essere un'avventura...ebbene io mi sono avventurata con la torta-borsa in scatola nella metropolitana, insieme ad altre borse che avevo: i bordi sono arrivati molto ammaccati! Ma non fininsce qui...
Appena entrata a casa il mio primogenito mi chiede interessatissimo cosa avevo portato e io, ingenuamente, ho aperto la scatola per mostrare a tutti la mia creatura....ma non ho fatto in tempo a fermare le sue dolci manine perchè, credendo si trattasse di una vera borsa, voleva prenderla....l'ho preso come un complimento, ovviamente! Ma questa povera borsa che era quasi sopravvissuta alla metropolitana di Roma ha subito un forte contraccolpo e sono dovuta intervenire con alcuni ritocchi. Ho poi voluto personalizzarla aggiungendo l'iniziale del mio nome e un borsellino porta monete, tutto in pasta di zucchero.


Particolare dei fiori...


Che dire di questa giornata, è stata emozionante, stancante, ma soddisfacente. Ho conosciuto Lindy Smith, che, a parte la creatività, è una persona dolcissima! Ho conosciuto tante ragazze simpatiche: Maria Teresa, Patrizia, Laura, Cristina... e Beatrice de Le Torte decorate di Beatrice, che non ha bisogno di presentazioni, una ragazza veramente squisita e disponibile.
Un'esperienza da ripetere!


5 commenti:

  1. La vita del pendolare a roma è dura per tutti! Anche la borsa (torta) decorata se ne accorta.....
    La metropolita ti ..... consuma!

    RispondiElimina
  2. Ciao Maria, sono Patrizia (ci siamo conosciute al corso di Lindy), finalmente sono riuscita a visitare il tuo splendido blog....che dire i tuoi lavori sono fantastici e la tua originalità li rendono unici. Spero di sentirti presto. Dimenticavo, hai perfezionato la tua borsa in modo geniale!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Patrizia! Grazie per i complimenti!!!
    a presto

    RispondiElimina
  4. ANGELA CRISTOFARI11 novembre 2010 07:13

    brava! se non lo avessi detto tu non ce ne saremmo accorti delle disavventure della tua torta, ma questo và tutto a tuo favore....sei riuscita, con bravura e maestria, a nascondere i "difetti"...che con questi ritocchi hanno aggiunto precisione e bellezza al tuo capolavoro| bravissima

    RispondiElimina
  5. Grazie Angela,sei gentilissima!!

    RispondiElimina